Rossi Marmi snc
Lavorazione Pietra Piasentina
Via G. Piccaro, 10
33040 Torreano (UD)
Tel +39 0432 715115
Fax +39 0432 715942
PI: IT00669990301
rossimarmi@rossimarmisrl.it

 

Premio

Riconoscimento Nazionale 1979
"La Vittoria"
Milano - 23 Settembre 1979

Pietra Piasentina

Vecchia cava di EstrazioneLa pietra piasentina è una roccia calcarea di colore grigio di fondo con la presenza di venature cristalline bianche e zone con tonalità tendenti al bruno – rossastro.
E’ resistente ed, essendo non geliva, è ottima per le lavorazioni esterne nelle quali si adatta ai diversi stili architettonici, mentre si rivela di classe per gli interni poiché, grazie alle differenti lavorazioni, si abbina con facilità ai diversi arredamenti.
E’ una pietra compatta, che presenta una ottima resistenza a flessione ,usura e carichi di rottura, ha un basso coefficiente di imbibizione all’acqua, non è geliva e non subisce mutamenti cromatici dovuti agli effetti degli agenti atmosferici.
Tutte queste caratteristiche fanno sì che la pietra piasentina sia un materiale molto flessibile  che si presta non solo a essere lavorato con molti tipi di finiture, ma è adatto alla realizzazione di qualsiasi tipo di prodotto dal più semplice, come quelli richiesti dai marmista, ai più elaborati richiesti da architetti e designers.  
Le finiture possibili sono molte e possono essere eseguite a macchina e a mano.
Le standard sono: il taglio di sega, la levigatura flex, la lucidatura, la semilucidatura o levigatura terza mola, la bocciardatura a macchina, la fiammatura, e la sabbiatura.
Quelle manuali sono : la bocciardatura a mano,  la rigatura,  la spuntatura e la  broccatura.
La finitura scelta comporterà una variazione cromatica della pietra che andrà dal grigio chiaro della lavorazione a piano sega e levigato flex al grigio scuro della pietra lucida. Questa caratteristica cromatica unita alla varietà delle lavorazioni permette di creare diversi abbinamenti sia con la sola pietra oltre che con altri materiali.

L’impiego è il più disparato: dai pavimenti alle soglie, ai riquadri di porte e finestre, ai rivestimenti, alle scale, alle cordonate e pavimentazioni stradali, ai lavori su progetto oltre che pavimentazioni stradali, ai lavori su progetto e personalizzati.

La posa in opera di detto materiale è alquanto facile, poiché si può eseguire sia col metodo tradizionale cioè con sabbia e cemento, che con i moderni collanti.